Presentati in conferenza stampa l’allenatore Infantino ed il ds Polenta

Il 30 agosto presso il Royal Palace Hotel sono stati presentati dal presidente dell’Acr Messina Pietro Sciotto, l’allenatore della prima squadra Pietro Infantino ed il direttore sportivo Adriano Polenta.

Le domande dei giornalisti sono state rivolte in primo luogo al presidente Pietro Sciotto, sull’organigramma societario. Il presidente ha affermato che presto verrà presentato l’intero staff dirigenziale, ma che in questo momento l’interesse maggiore è rivolto verso la composizione della squadra, il presidente ha dato carta bianca al ds per costruire una squadra competitiva. In ogni caso gli uomini che faranno parte dell’organigramma saranno all’altezza del Messina. Il ds Polenta ha riferito che i risultati dipendono anche da una società forte con i ruoli ben coperti.

Sul piano tecnico hanno risposto alle domande sia Polenta che Infantino. L’esperto direttore sportivo ha parlato delle difficoltà di mercato dovute al ritardo con il quel si è partiti. I giocatori migliori sono già accasati e gli under occorre ingaggiarli mesi prima.

Esiste uno scheletro valido di squadra  e la società sta cercando di completare l’organico con 3 over, un difensore sinistro e due attaccanti di valore. Da ingaggiare anche due under che giocheranno sulle fasce. Ad oggi si è lavorato sui portieri under e con gli ultimi ingaggi il ruolo è stato coperto.

Infantino ad oggi è soddisfatto della scelta fatta, fiducioso che la rosa verrà completata. Per il tecnico del Messina non contano i nomi, ma il gruppo e l’affiatamento che dovrà crearsi al’interno dello spogliatoio. Non teme inoltre la concorrenza delle “corazzate” Bari o Avellino se verranno inserite nel girone del Messina.

La squadra giocherà con il 3-4-3 a centrocampo giostrano tre giocatori, Bossa, Biondi e Traditi, su cui girerà l’intera squadra.

Domenica nella prima uscita ufficiale di Coppa Italia contro l’Igea Virtus, il Messina cercherà la vittoria.

 

Rispondi