Coppa Italia serie D, un Messina cinico riesce a superare di misura il Città di Messina – VIDEO

Torna dopo 6 anni la stracittadina di Messina: l’Acr di Pietro Sciotto affronta il Città di Messina dei fratelli Lo Re. Incontro valido per i 32mi di finale di Coppa Italia di serie D.

Il tecnico del Messina, Pietro Infantino, schiera Ragone tra i pali, in difesa, con Porcaro e Cossentino, si aggiunge il neo acquisto Genny Russo, a centrocampo schiera Biondi, Bossa , Traditi e Cocimano ed in avanti il tridente formato da  Pizzo, Gambino e Rabbeni.

Il Messina di Infantino subito arranca, mentre la squadra di Furnari si propone e mette in difficoltà l’Acr. Dopo 13′ un cross di Fragapane, deviato da Biondi, costringe Ragone alla deviazione in corner. Passano 5 minuti ed in contropiede il Città di Messina mette in difficoltà l’Acr il colpo di testa di Feuillasier, viene ancora una volta messo in angolo da Ragone. La coppa Bossa-Traditi è palesemente in difficoltà. Al 36′ ancora un intervento di Ragone per alzare in corner il tiro da fuori di Cardia. Al 40’ Infantino nervoso in panchina corre ai ripari con un doppio cambio: fuori Pizzo e Traditi, dentro Barbera e Petrilli.

Nel secondo tempo la musica non cambia, con il Città di Messina sempre intraprendente. Al 21’ minuti viene espulso Galesio per doppia ammonizione. In superiorità numerica l’Acr Messina crea qualche occasione pericolosa. Al 28′ Rabbeni crossa rasoterra per Petrilli che in due tempi batte Amella. Messina sfiora il raddoppio al 41′ con Gambino e Bossa.

Messina da rivedere soprattutto a centrocampo dove è apparso senza idee e spesso in difficoltà, una squadra slegata, ma che ha saputo vincere quando se ne è presentata l’occasione.

Il prossimo incontro il Messina lo disputerà in casa contro il Bari nell’esordio nel campionato di serie D. Mentre in Coppa Italia tornerà in campo mercoledì 10 ottobre, sempre in casa, per disputare i 16mi di finale contro il Gela.

Tabellino:

Messina-Città di Messina 1-0

Messina: Ragone, Biondi (87’ Sarcone), Russo, Traditi (40′ Petrilli), Porcaro, Cossentino, Pizzo (40′ Barbera), Bossa, Gambino, Cocimano, Rabbeni.

A disposizione: Compagno, Lo Disco, Carini, Guehi, Mancuso, M’baye.

Allenatore: Infantino.

Città di Messina: Amella, Fofana (76’ Crucitti), Fragapane (73’ Codagnone), Dama (76’ Cannino), Trevizan, Bombara, Cardia, Ferraù (64’ Silvestri), Galesio, Feuillasier (82’ Graziano), Calcagno.

A disposizione: Paterniti, Cangemi, Quintoni, Di Vincenzo.

Allenatore: Furnari.

Marcatori: 73′ Petrilli

Arbitro: Adolfo Baratta di Rossano

Rispondi