Il Messina pareggia fuori casa contro la Cittanovese – VIDEO

Messina che non riesce a sbloccarsi fuori casa, nonostante sia andato vicino alla vittoria. Infantino schiera un 4-3-3, con Meo tra i pali, linea di difesa con Dascoli, Porcaro, Russo e Cimino, centrocampo con Traditi, Genevier e Biondi. Attacco con Arcidiacono, Gambino e Cocimano.

Il Messina passa subito in vantaggio grazie ad una punizione di Genevier, Messina pericoloso su punizione battuta al 19′ da Gambino, ma il pallone si perde di un soffio a lato. Al 29’su unaa innocua punizione battuta da Crucitti, il portiere Meo si fa sorprendere complice una deviazione e la palla termina in fondo al sacco. In chiusura del primo tempo, arriva il raddoppio biancoscudato, grazie ad Arcidiacono, che batte il portiere riportando in vantaggio il Messina.

Nel secondo tempo la Cittanovese si lancia in avanti alla ricerca del pareggio  e al primo corner gli pareggiano grazie alla distrazione della difesa ed all’abilità dell’argentino Abayan. Partita sostanzialmente equilibrata e con poche occasioni pericolose. Al 43′ ancora Crucitti dal limite sfiora la traversa. Al 92’ Cucinotti fallisce clamorosamente  un gol fatto a un metro dalla linea di porta.

Nulla di fatto per il Messina, un solo punto e campionato che non riesce a decollare. Domenica prossima gli uomini di Infantino affronteranno in casa il l’Acireale, quarto in classifica con sette punti. Mercoledì 10 ottobre a Gela si giocheranno i sedicesimi di finale di Coppa Italia.

Cittanovese-Messina 2-2

Tabellino:

Cittanovese: Cassalia, Barilaro (63’ Tomas), Cucinotti, Scoppetta, Paviglianiti (89’ Ansalone), Touray (83’ Cataldi), Crucitti, Genovesi, Napolitano (93’ Novembre), Abayian, Postorino (73’ Sapone).

A disposizione: Foti, Ficara, Gioia, Fioretti.

Allenatore: Zito.

Messina: Meo; Dascoli, Porcaro, Russo, Cimino, Traditi (72’ Petrilli), Genevier, Biondi, Arcidiacono, Gambino (61’ Rabbeni), Cocimano (76’ Bossa).

A disposizione: Ragone, Barbera, Carini, Guhei, Pizzo, Compagno.

Allenatore: Infantino.

Marcatori: 3’ Genevier (M), 29’ Crucitti (C), 45’ Arcidiacono (M); 48’Abayian (C).

Arbitro: Campagnolo di Bassano del Grappa (assistenti: D’Ilario di Tivoli e Mattera di Roma 1).

 

Rispondi