Il Messina supera nettamente in casa l’Igea Virtus – VIDEO

Partita fondamentale per il Messina per uscire dalla zona play-out, di fronte l’Igea Virtus penultima in classifica.

Mister Biagioni, deve fare a meno di Janse e Ferrante, propone il 4-3-3 con Lourencon in porta, Zappalà e Ba al centro della difesa, con Barbera e sugli esterni. In mezzo Genevier, Bossa e Traditi, mentre in attacco tridente Arcidiacono, Tedesco e Catalano.

Parte bene il Messina, al 5’punizione di Genevier e colpo di testa di Barbera, ma Cascione a mano aperta compie un vero miracolo. Al 6′ il Messina passa con un diagonale di Catalano che supera Cascione. Al 22′ tiro dai 20 metri di Genevier, ma Cascione respinge con i pugni. Al 38’ Genevier serve Arcidiacono il suo tiro si infrange sul palo alla sinistra di Cascione, sulla respinta interviene Catalano che coglie un altro palo. Dopo due minuti ancora il Messina con Catalano che entra in area, ma Cascione gli sbarra la strada in uscita, poi Arcidiacono trova la respinta di un difensore a porta vuota. Al 47’ il Messina colpisce l’ennesimo palo con Tedesco servito da Arcidiacono. Sul successivo calcio d’angolo il Messina raddoppia con un colpo di testa del capitano Genevier. Buon primo tempo del Messina che chiude la frazione di gioco in vantaggio per 2-0.

Nel secondo tempo ancora il Messina in avanti all’11′ accelerazione di Arcidiacono che entra in area e calcia in diagonale, ma la palla si perde alta sopra la traversa, colpa anche del terreno di gioco. Al 65’ il neo entrato Selvaggio si disimpegna bene sulla destra crossa in area, ma Arcidiacono viene anticipato in angolo.  Terzo gol del Messina al 32′ Bossa lancia Arcidiacono che di destro, supera Cascione. Al 43’ il Messina sfiora la quarta segnatura con il neo entrato Aldrovandi servito da Arcidiacono, il centrocampista spara alto praticamente a porta vuota.

Messina ha dominato l’incontro, il risultato poteva essere molto più netto. Igea Virtus praticamente non pervenuta in campo.

La squadra di Biagioni sale a 20 punti, ma rimane sempre terz’ultima in classifica. Domenica prossima affronterà fuori casa il marsala, terza forza del campionato con 31 punti.

Tabellino:

Messina-Igea Virtus 3-0

Messina: Lourencon, Biondi, Barbera, Traditi (81′ Dascoli), Zappalà, Ba (89′ Lundqvist), Arcidiacono, Bossa (78′ Amadio), Tedesco (65′ Selvaggio), Genevier (86′ Aldrovandi), Catalano. A disposizione: Meo, Sambinha, Cocimano. Allenatore: Biagioni.

Igea Virtus: Cascione, Allegra, Akrapovic, Dodaro, Bucca (27′ Santapaola), Diamoutene, Mancuso (69′ Miuccio), Giambanco (69′ Grosso), Perkovic, Pisaniello (60′ Moussa), Asprilla (46′ Calabrese). A disposizione: Cannizzaro, Mattaliano. Allenatore: Tedesco.

Arbitro: Gullotta di Siracusa.

Marcatori: 6′ Catalano (M), 48′ Genevier (M). 77′ Arcidiacono (M).

 

Rispondi