Sconfitta all’esordio in campionato per il Messina – Portici-Messina 2-1

Non inizia nel migliore dei modi il campionato del Messina in serie D, con una sconfitta se pur immeritata contro il Portici sul campo neutro di Mugnano.

Il Messina parte bene, crea occasioni, ma a passare in vantaggio dopo mezz’ora di gioco è il Portici, decisiva un’indecisione del portiere peloritano Gagliardini. Una doccia fredda che non scoraggia gli uomini di Venuto che si gettano in avanti in cerca del pareggio.

Nel secondo tempo il valzer delle sostituzioni da più dinamismo alla manovra del Messina, Bonadio subentrato a Rizzo e Lavrendi a Cassaro, danno velocità al gioco, si creano occasioni, ma dopo appena 25 minuti è ancora il Portici a raddoppiare, ancora una volta Gagliardini è sembrato incerto nel suo intervento.

Messina che si butta in avanti nel finale, riesce ad accorciare le distanze con il giovanissimo Mascari, subentrato a Carini, ma non riesce a pervenire al pareggio.

Sconfitta immeritata per quanto prodotto, il Messina poteva portare via un punto dalla Campania. La squadra ha dei margini di miglioramento se consideriamo la tarda preparazione ed i continui arrivi delle ultime settimane.

Occorre in queste ore non essere pessimisti e catastrofisti, testa bassa e lavoro devono essere le parole d’ordine per questa squadra. Domenica al Franco Scoglio arriverà la Nocerina, una delle favorite per la vittoria del campionato, bisogna dimenticare subito Portici e proiettarsi con la mente verso questo importante incontro.

TABELLINO:

Portici: Sorrentino, Montuori, Menna, Fontanarosa (87’Sogliuzzo), Nocerino, Albanese, De Magistris (91’Russo), Panico (63′ Onda), Maggio, Cherillo (92′ Boussada), Varriale (48′ Grieco).

A disposizione: Montella, Visone, Borrelli, Ragosta.

Allenatore: Gianluca Esposito.

Messina: Gagliardini, Cassaro (59′ Lavrendi), Lia (63′ Dezai), Pezzella, Manetta, Colombini, Cozzolino, Bossa (59′ Bucca), Rizzo (53′ Bonadio), Cocuzza, Carini (69′ Mascari).

A disposizione: Meo, Mascari, Scopelliti, Migliorini, Mosca.

Allenatore: Antonio Venuto.

Reti: 29° Maggio (P), 61° Grieco (P), 77° Mascari (M)

Rispondi