Esordio casalingo con una sconfitta per il Messina – VIDEO

Messina-Nocerina 0-2

In uno stadio “Franco Scoglio” totalmente deserto, il Messina esordisce in casa con una sconfitta contro la Nocerina. Dopo la decisione di far giocare la partita a porte chiuse, un centinaio di tifosi del Messina si sono arrampicati sulla collina sovrastante lo stadio per assistere alla partita.

Il Messina totalmente inconsistente ed in balia dell’avversario subisce dopo appena dieci minuti il primo gol da parte di Giovanni Cavallaro. La squadra di Venuto tenta nel primo tempo una timida reazione, ma in tutti i reparti sembra soffrire la superiorità dei campani.

Nel secondo tempo la musica non cambia, la Nocerina è padrona del campo e dopo un quarto d’ora dalla ripresa raddoppia con Russo.

Seconda sconfitta su altrettanti incontri di campionato, il Messina ha chiaramente dei limiti che in questa partita si sono evidenziati. Occorrono rinforzi di qualità in tutti i reparti, se si vogliono ottenere risultati postivi. Il campionato è ancora all’inizio e se non si vogliono seppellire le ultime speranze di rinascita del calcio peloritano occorrerà al più presto una forte sterzata completando la squadra.

Domenica prossima il Messina sarà ospite della Cittanovese, una squadra che ha anch’essa subito due sconfitte, occorrerà al più presto un’inversione di rotta, un cambio di marcia societario che possa portare non solo quantità, ma soprattutto qualità nei giocatori dell’attuale rosa guidata da mister Venuto.

MESSINA: Gagliardini, Cozzolino (46′ Bucca), Cassaro, Colombini, Lia, Pezzella (73′ Migliorini), Lavrendi, Bossa (67′ Carini); Dezai (49′ Bonadio-67′ Rizzo), Cocuzza, Mascari.

A disposizione: Meo, Manetta, Mosca, Scopelliti, Migliorini.

Allenatore: Venuto.

NOCERINA: Gomis, Matino, Manzo, Mautone, Ragone, M. Coppola, Marsili, Di Minico (87′ Ge. Cavallaro), N. Russo (87′ Silvestro), Dieme (65′ Schettino), Gi. Cavallaro (92′ Accardo).

A disposizione: F. Coppola, Mennella, Barcellona, Vanacore, Ferri, Paciello.

Allenatore: Morgia.

RETI: 11’ Cavallaro Gi. (N), 61 Russo (N)

Rispondi