Cittanovese-Messina 1-0, terza sconfitta consecutiva

Un Messina impalpabile affonda pure in Calabria, la Cittanovese riesce a superare i bianco scudati con un gol di Lavilla allo scadere del primo tempo.

Il Messina ha tentato di pareggiare, con Bonadio, Cassaro, Carini e Migliorini, ma sono state solo timide azioni, una sterile ed inutile supremazia territoriale.

La squadra è stata costruita male, questo è un dato di fatto, alcuni calciatori sono totalmente avulsi dalla manovra, come ad esempio Cocuzza, tipico esempio di giocatore che si impegna, ma il cui rendimento ad oggi lascia a desiderare.

Domenica il Messina incontrerà in casa il Gela, un’altra delle squadre quotate per la promozione. La società si sta muovendo sul mercato ala ricerca di innesti tra gli under e gli over d’esperienza.

Purtroppo questo lavoro andava effettuato nel mese di agosto, purtroppo lo stesso arrivo tardivo di Ferrigno non potrà fare miracoli.

Tabellino:

Cittanovese: Dagui, Lavilla, Alfano (19′ Genovesi), Taverniti, Cianci, Condomitti, Napolitano (82′ Colica), Sapone, Postorino (53′ Ortolini), Foderaro (94′ Barilaro), Paviglianiti.
A disposizione: Comandè, Di Napoli, De Marco, Moio, Gioia.
Allenatore: Zito.

Messina: Prisco, Cassaro, Cozzolino, Pezzella (70′ Migliorini), Colombini, Tricamo (59′ Carini), Lavrendi (52′ Bonadio), Bossa, Dezai, Cocuzza, Mascari (59′ Lia).
A disposizione: Meo, Manetta, Bruno, Bucca, Mariani.
Allenatore: Venuto.

Reti: 44° Lavilla

Rispondi