Il Messina torna a vincere fuori casa contro la Sancataldese – VIDEO

Dopo quattro mesi e sette match giocati fuori casa senza ottenere vittorie, finalmente il Messina ha rotto l’incantesimo contro la Sancataldese vincendo il match della 32ma giornata del campionato di calcio serie D per 1-2.

Il Messina non ha passato una settimana tranquilla, i calciatori hanno saltato più di un allenamento e la stessa rifinitura, inoltre l’intera squadra è ai ferri corti con il presidente Sciotto.

In campo il Messina non sembra risentire dei problemi societari. Nel primo tempo la Sancataldese crea qualche azione pericolosa in più rispetto al Messina, ma Meo più volte riesce a salvare il risultato.

Nel secondo tempo il Messina passa in vantaggio dopo 8 minuti, Lavrendi prende il pallone al limite dell’area avversaria, colpisce un difensore,, interviene Cozzolino che di prima intenzione tira e insacca sotto la traversa. Passano 4 minuti e il Messina raddoppia, ancora Lavrendi approfitta di una indecisione tra due difensori trova Mascari che segna la sua ottava rete stagionale. Appena sette minuti dopo Cassaro passa il pallone di testa verso Meo, ma non si accorge di Ficarotta che ruba palla e segna. Al 21′ Meo fuori area tocca la palla con le mani e viene espulso. Al 27′ Lavrendi all’interno dell’area della Sancataldese serve Carini, ma il giovane attaccante fallisce clamorosamente.

Nella giornata probabilmente meno tranquilla dal punto di vista societario, i calciatori peloritani hanno espugnato il “Valentino Mazzola” di San Cataldo, guadagnando tre punti ed ottenendo il settimo posto in classifica a soli tre punti dal Gela (sesto posto), l’ultimo ed effimero obiettivo stagionale.

Nel prossimo match il Messina affronterà in casa il Paceco, squadra attualmente penultima in campionato. All’andata il Messina riuscì a vincere per 1-2, prima di Sancataldo fu l’ultima vittoria fuori casa ottenuta dalla squadra guidata da Giacomo Modica.

Sancataldese-Messina 1-2

Sancataldese: Franza, Tosto, Carrozzo, Calabrese, Di Marco, Fragapane (81′ Costanzo), Bruno, Sessa (78′ Sciacca), Ouattara, Ficarrotta, Sicurella.

A disposizione: Serenari, Zappalà, Raimondi, Galletti, Anzalone, Fazzina, Pignatone.

Allenatore: Marcenò

Messina: Meo, Lia (86′ Iudicelli), Inzoudine, Migliorini, Cassaro, Misale, Rosafio, Bossa (35′ Cozzolino), Mascari (69′ Carini), Lavrendi, Ragosta (67′ Rinaldi).

A disposizione: Barbera, Bucca, Stranges.

Allenatore: Facciolo.

Reti: 53° Cozzolino (M), 57° Mascari (M), 64° Ficarotta (S)

 

Rispondi