Giornata nera per il Messina battuto dall’Igea Virtus – VIDEO

Ancora una sconfitta per il Messina in campionato, nella seconda giornata del campionato di serie D. Questa volta la squadra di Infantino perde malamente a Barcellona contro l’Igea Virtus con un rotondo e netto 3-0.

Ancora una volta Infantino schiera il 3-4-3, tra i pali esordisce Meo, in difesa Mbaye Ba, Porcaro e Cossentino, a centrocampo esordio per il neo acquisto Biancola con Genevier, Biondi e Cocimano, in attacco esordio per Arcidiacono con Rabbeni e Petrilli.

L’Igea fin dal primo minuto prende il pallino del gioco e domina il match. I padroni di casa vanno in vantaggio al 19′, Porcaro nel tentativo di rinviare colpisce Miuccio e la carambola ravvicinata inganna Meo. Il Messina reagisce subito e al 21′ un tiro di Cocimano si infrange sulla traversa.  Al 23′ bella parata di Cetrangolo su un colpo di testa di Porcaro. Raddoppio dell’Igea al 37′, è ancora Miuccio, che sfrutta un lancio di Santapaola, salta Porcaro e segna. Incontro compromesso per il Messina, con un primo tempo terminato sul 2-0 per i padroni di casa barcellonesi.  Messina  con le idee confuse e messo male in campo.

Il secondo tempo riparte con un doppio cambio nel Messina: Gambino e Sarcone prendono il posto di Cossentino e Biancola. Il nuovo 4-2-4 rende il Messina più volenteroso, ma senza occasioni da gol. All’84’ tegola per il Messina con l’infortunio di Sarcone, lo sostituisce Cimino. All’87’ arriva il terzo gol dell’Igea con Busatta. Dopo otto minuti di recupero l’arbitro fischia il finale del mach e sancisce la seconda sconfitta consecutiva del Messina.

Messina totalmente in confusione con una difesa imbarazzante, ad oggi la squadra ha subito sei reti e non ja realizzato alcun gol.  Il Messina è ultimo in classifica con zero punti. Contestazione nei confronti di Infantino da parte della tifoseria, che ne chiede a gran voce l’esonero. Ma il tecnico agrigentino non è al momento intenzionato a lasciare la panchina del Messina, pur prendendosi tutte le colpe degli scarsi risultati ottenuti.

Situazione molto difficile, è necessaria l’immediata rivalsa già da domenica prossima in casa con la neo promossa Marsala, reduce da una vittoria ed una sconfitta in questo inizio di stagione.

Tabellino:

Igea Virtus-Messina 3-0

Igea Virtus: Cetrangolo, Allegra, Akrapovic, Dodaro, Mancuso, Vona, Santapaola (70′ Lancia), Grosso (92′ Giambianco), Busatta, Le Piane (55′ Gazzè), Miuccio (66′ Mirabile). A disposizione: De Marco, Bucca, Selvaggio, Grillo, Dadone. Allenatore: Mancuso.

Messina: Meo, Biancola (46′ Sarcone, 84′ Cimino), Mbaye Ba, Genevier, Porcaro, Cossentino (46′ Gambino), Arcidiacono, Biondi, Rabbeni, Cocimano, Petrilli (66′ Traditi). A disposizione: Ragone, Bossa, Cimino, Carini, Barbera, Pizzo. Allenatore: Infantino.

Arbitro: Eugenio Scarpa di Collegno

Marcatori: 19′ 37′ Miuccio, 87′ Busatta.

Rispondi