Un Messina convincente supera agevolmente il Gela – VIDEO

Messina in cerca di punti, in casa affronta il Gela schierando Ragone tra i pali, linea di difesa con Dascoli, Barbera, Porcaro e Russo, centrocampo con Traditi, Biondi e Genevier, trio d’attacco con Arcidiacono, Rabbeni e Petrilli, solo panchina per Gambino.

Buona la partenza del Messina dopo 15 minuti cross da destra di Dascoli, Petrilli fa la sponda in inserimento di Traditi che calcia trovando la respinta di Castaldo. Al 23′ Genevier manda verso il centro dell’area, deviazione con un braccio della barriera ed è calcio di rigore. Dal dischetto va lo stesso centrocampista francese che spiazza Castaldo. Chance di pareggio per il Gela su punizione Barbera commette fallo su Alma, è rigore, ma Ragosta si fa parare il tiro da Ragone. Al 43′ Genevier lancia Arcidiacono, servizio per Petrilli, cross dentro con Dascoli che calcia male, contrastato però fallosamente dall’ex Ragosta, ammonito in precedenza. Espulsione per l’ex attaccante del Messina e secondo calcio di rigore, ancora una volta Genevier spiazza Castaldo.

Nella seconda frazione di gioco il Messina inserisce Cocimano per Arcidiacono. Traditi ci prova dopo 4 minuti la conclusione in spaccata è alzata sulla traversa da Castaldo. Al 67′ occasione in mischia per il Gela, Dascoli rinvia male, ci prova Burato ma trova l’opposizione del muro difensivo peloritano. Ccontropiede del Messina al 78’ con Gambino che serve Cocimano, il centrocampista stoppa in area e a pochi passi dalla porta trova la terza rete per il Messina.

Il Messina ottiene la sua seconda vittoria in campionato, mercoledì affronterà nella stracittadina il Città di Messina e poi domenica giocherà nuovamente in casa contro il Portici. Occasione per risalire la classifica.

Tabellino:

Messina-Gela 3-0

Messina: Ragone, Dascoli, Barbera, Traditi, Porcaro, Russo, Arcidiacono (46′ Cocimano, 91’Mancuso), Biondi (82′ Bossa), Rabbeni (60′ Gambino), Genevier, Petrilli (72′ Carini).

A disposizione: Compagno, Guehi, Sarcone, Biancola.

Allenatore: Biagioni.

Gela: Castaldo, Polito (83′ Mengoli), Caruso, Burato, Sicignano (46′ Mileto), Brugaletta, Alma, Mannoni (68′ Montalbano), Dieme (46′ Sowe), Schisciano (83′ La Vardera), Ragosta.

A disposizione: Rao, Misale, Mauro, Cuzzilla.

Allenatore: Zeman

Marcatori: 25′ e 44′ Genevier, 78′ Cocimano.

Arbitro: Mulas di Sassari.

 

Rispondi