Il Messina ha ingaggiato i difensori Nicola Aldrovandi e Sambinha e l’attaccante Amido Baldè

Condividi su:

Tris di acquisti per l’ultimo giorno di calciomercato del Messina. La società del presidente Pietro Sciotto ha ingaggiato due difensori ed un attaccante., portando a 10 gli ingaggi contro le 13 cessioni.

Il primo ingaggio è quello del difensore classe ’99 Nicola Aldrovandi. L’ex giocatore del Mantova, con cui ha iniziato il campionato, va a rinforzare il reparto degli under a disposizione dell’allenatore Oberdan Biagioni.

 

 

 

 

Il secondo difensore ingaggiato dal messina è Mamadu Samba Candè, difensore centrale portoghese, classe ’92. “Sambinha”, il suo soprannome, ha militato nella squadra B dello Sporting Lisbona con cui ha collezionato 72 presenze in tre anni. Quindi un’esperienza nel New England Revolution (MLS) e nel NorthEast Utd (Superlega indiana).  Il giocatore sarà a disposizione dell’allenatore non appena arriverà il transfert della federazione portoghese.

 

 

 

 

Completa il tris d’ingaggi l’attaccante Amido Baldè, classe ’91, nato in Guinea di passaporto portoghese con esperienze al Metz, Maritimo, Vitoria Guimaraes e al Celtic Glasgow con cui nel 2013-2014 ha vinto il titolo scozzese totalizzando tre reti in 20 presenze. Nel suo palmares anche una Coppa del Portogallo conquistata con la maglia del Vitoria Guimaraes battendo (2-1) in finale il Benfica. Il giocatore sarà a disposizione dell’allenatore non appena arriverà il transfert della federazione albanese.

L’Acr Messina comunica, inoltre, di avere posto in lista di svincolo i calciatori Giuseppe Gambino, Genny Russo, Alberto Cossentino e Davide Sarcone.

 


Condividi su:

Rispondi