Il Messina sconfitto fuori casa dalla Sancataldese – VIDEO

Condividi su:

Un Messina rivoluzionato dall’ultima sessione di calciomercato alla ricerca di punti per scalare la classifica. Biagioni schiera tra i pali il brasiliano Lourencon, in difesa conferma Biondi e Barbera, centrali Zappalà e l’esordiente Ferrante, a centrocampo esordio per Amadio con Gevevier e Janse, in attacco il trio è composto da Tedesco, Cocimano e Catalano.

Il Messina parte bene crea due azioni da rete, ma la difesa della Sancataldese si salva. I padroni di casa rispondono con Bruno e Ficarrotta, ma Lourencon è attento tra i pali. Al 23’ Catalano serbe bene Cocimano, ma Franza devia in corner. Sul seguente tiro dalla bandierina, la Sancataldese costruisce un contropiede concluso con un tiro di Montalbano che si stampa sul palo. Al 30′ al Sancataldese passa in vantaggio Ficarrotta crossa in area messinese, Lourencon respinge sui piedi di Sicurella che chiama ancora il portiere brasiliano alla parata, sul pallone arriva Costanzo che svirgola il tiro al volo e manda la sfera sotto l’incrocio dei pali. Al 32’ ancora la Sancataldese con Ficarrotta, cross per Bruno che non trova la porta. Al 35′ il Messina sfiora il pareggio Barbera anticipa Franza in uscita, ma spedisce il pallone sull’esterno della rete. Messina alla ricerca del pareggio, ma i tentativi di Tedesco, Zappalà e Barbera non sono proficui.

Il Messina attacca all’affannosa ricerca del pari, ma al 54′ su un errore al limite dell’area  di Zappalà si inserisce Costanzo, il tiro è bloccato da Lourencon. Al 59′ bella parata di Lourencon sul tiro dal limite di Montalbano. Ancora Lourencon salva il risultato con un doppio intervento su Rizzo e Sicurella. Al 65′ su una punizione di Genevier interviene il portiere Franza che respinge. All’80 corner di Genevier, il portiere Franza esce a vuoto, interviene di testa Zappalà, ma Calabrese salva sulla linea. Nel recupero al 93′ Di Marco chiude sul cross basso di Cocimano.

Ottava sconfitta stagionale in campionato per il Messina. La squadra di Biagioni è sterile in attacco ed anche sul piano del gioco stenta ad imporsi ed a costruire azioni pericolose. Il Messina rimane inchiodato al terz’ultimo posto in classifica. Il Messina concluderà l’anno con due partite casalinghe mercoledì 19 dicembre il recupero contro il Castrovillari e domenica si chiuderà il girone d’andata contro il Rotonda.

Tabellino:

Sancataldese: Franza, Florio, Rizzo (78′ Passanante), Calabrese, Di Marco, Costanzo (73′ Sessa), Bruno (88′ Mosca), Di Stefano, Sicurella (67′ Longo), Ficarrotta, Montalbano. A disposizione: Manno, Giarrusso, Vella, Galletti, Palermo. Allenatore: Milanesio.

Messina: Lourencon, Biondi, Barbera, Amadio (73′ Carini), Zappalà, Ferrante, Tedesco, Janse (59′ Traditi), Genevier, Cocimano, Catalano. A disposizione: Ragone, Bossa, Aldovrandi, Mbaye Ba, Selvaggio, Lundqvist, Meo. Allenatore: Biagioni.

Arbitro: Turrini di Firenze.

Marcatori: 30′ Costanzo (S).

 


Condividi su:

Rispondi