Delibera Commissione Accordi Economici, il Messina: “Si legittimano comportamenti gravissimi. Presenteremo ricorso”

Condividi su:

“Si è voluto legittimare dei comportamenti che riteniamo gravissimi». Il Messina commenta così la delibera della Commissione Accordi Economici della Figc che ha condannato la società al pagamento delle spettanze arretrate nei confronti di cinque ex tesserati multati nello scorso campionato per «l’arbitraria assenza dagli allenamenti degli stessi e la sottrazione del materiale sportivo di proprietà della società». «Abbiamo già dato mandato ai nostri legali di presentare ricorso contro questa delibera al Tribunale Nazionale Federale perché, come era diritto dei calciatori percepire lo stipendio, come avvenuto puntualmente, lo era altrettanto per la società che gli stessi prestassero il proprio lavoro, cosa che non è avvenuta nel momento in cui hanno deciso arbitrariamente di non effettuare gli allenamenti programmati”.

 


Condividi su:

Rispondi