Il pareggio del Messina a Portici allontana la zona play-out e play-off – VIDEO

Condividi su:

Il Messina tenta il colpaccio a Portici, Biagioni schiera nuovamente il 4-3-3 con Meo tra i pali, linea di difesa con Biondi, Adrovandi, Zappalà e Ferrante; centrocampo con Traditi, Selvaggio e Amadio. In attacco Arcidiacono, Cocimano e Catalano.

Al 7′ i padroni di casa sbloccano il risultato con Improta.  Al 29′ il Messina pareggia con Selvaggio che dopo una rocambolesca azione in area insacca il pallone a porta vuota. Al 42’ il Portici torna in vantaggio con un contropiede finalizzato ancora da Improta. Il Messina però riesce a pareggiare nel recupero del primo tempo ci pensa ancora una volta Arcidiacono che solo davanti a Marone non sbaglia il nono centro stagionale.

Al 53′ ci prova Catalano su punizione, il suo tiro sfiora il palo. Portici pericoloso al 56’su copo di testa Di Prisco imbeccato su azione da calcio d’angolo, palla però alta sopra la traversa. Al 66′ ci prova Arcidiacono, ma il suo sinistro viene fermato da Marone. Al 77 vicino al gol il Portici con un rasoterra da dentro l’area di Marzano respinto da Meo.

Un pareggio sostanzialmente giusto che però allontana il Messina dalla speranza di agganciare i play-off, ma nel contempo anche la zona play-out.

Tabellino:

Portici-Messina 2-2

Portici: Marone, Boussaada, Panico (81’ Salimbè), Nappo, Sgambati, Cretella, Atteo (30′ Imbimbo), Di Prisco (67’ Marzano), Improta, Onda, D’Angelo (50’ Carrafiello). A disposizione: Antico, Accardo, Romano, Scala, Coratella. Allenatore: Chianese.

Messina: Meo, Biondi, Aldrovandi, Traditi, Zappalà, Ferrante (76’ Mbaye Ba), Arcidiacono, Selvaggio (68’ Marzullo), Amadio (67’ Bossa), Cocimano (85’ Pirrone), Catalano. A disposizione: Lourencon, Sambinha, Tedesco, Janse, Barbera. Allenatore: Biagioni (squalificato).

Marcatori: 7′ e 42′ Improta (P), 29′ Selvaggio (M), 47′ Arcidiacono (M).

Arbitro: Borriello di Arezzo.

 


Condividi su:

Rispondi