Il Messina supera fuori casa il Rotonda ed ottiene la salvezza – VIDEO

Condividi su:

Senza tre titolari Infantino schiera contro il già retrocesso Rotonda il 4-2-3-1 con in difesa Biondi, Ba, Sambinha e Barbera, a centrocampo Pirrone e Selvaggio, a sostegno dell’unica punta Tedesco il trio Arcidiacono, Cocimano e Catalano.

Dopo tre minuti il Messina passa in vantaggio con un calcio di punizione di Cocimano. Al 20’ il Rotonda si rende pericoloso con Nicolao, anticipato da Sambinha e poi autore di un tiro che sfiora l’incrocio dei pali. Al 35’ il Rotonda sfiora il pareggio con l’ex Cocuzza che spara fuori da posizione favorevolissima. Al 41’ è Galdean che sfiora il gol mettendo in difficoltà Lourencon. Un primo tempo con un Messina che dopo il vantaggio ha atteso gli avversari molto aggressivi, ma poco concreti.

Parte bene il Messina nel secondo tempo, dopo 10 minuti Selvaggio dalla distanza colpisce la traversa. Ancora il Rotonda al 60’ vicino al pareggio con il neo entrato De Stefano, il colpo di testa viene deviato in angolo da Lourencon. Il Messina raddoppia al 67’ con il messinese Barbera, con un potente tiro che si infila all’incrocio dei pali. Il Messina triplica all’81’, Arcidiacono serve Catalano che anticipa l’uscita disperata di Gonzales. A tempo scaduto il Rotonda accorcia le distanze con Galdean.

Il Messina ottiene la salvezza all’ultima giornata, un campionato iniziato male e terminato per fortuna con una salvezza senza passare dai play-off. Anche in questa seconda stagione la famiglia Sciotto, proprietaria del Messina ha fallito nettamente l’obiettivo, troppi errori a discapito di una città e di una tifoseria ormai esasperata da anni di incompetenza da parte di tutte le proprietà che si sono succedute.

Tabellino:

Rotonda-Messina 1-3

Rotonda: Gonzales D., Marigliano, Nicolao (71′ Zappacosta), Galdean, Pastore, Silletti, Capristo (71′ Talia), Chiavazzo, Gonzales M. (54′ Evacuo), Cocuzza (54′ De Stefano), Illiano (46′ Formicola). A disposizione: Oliva, Tucci, Valori, Granata. Allenatore: Baratto.

Messina: Lourencon, Biondi (90′ Marzullo), Barbera, Pirrone, Mbaye Ba, Sambinha, Arcidiacono, Selvaggio, Tedesco (64′ Aldrovandi), Cocimano, Catalano (82′ Bossa). A disposizione: Prisco, Janse, Dascoli, Mancuso, Carini, Amadio. Allenatore: Infantino.

Arbitro: Centi di Viterbo.

Marcatori: 3′ Cocimano (M), 67′ Barbera (M), 81′ Catalano (M), 91′ Galdean (R).


Condividi su:

Rispondi