Assegnata al Messina la vittoria per 3-0 contro l’Acireale

Condividi su:

La decisione del giudice sportivo è arrivata e conferma che il ricorso del Messina era fondato. Il calciatore dell’Acireale Francesco Cannino non aveva titolo a partecipare alla gara andata in scena lo scorso 8 settembre allo stadio “Franco Scoglio” dal momento che doveva ancora scontare un turno di squalifica, inflitta ai suoi danni dopo una gara della fase nazionale Juniores disputata nella passata stagione con il Città di Messina.

Accolto, dunque, il reclamo presentato dal Messina e ribaltato il punteggio maturato sul campo, che aveva sorriso all’Acireale (1-2). Il risultato della gara valida per la seconda giornata del girone I di Serie D diventa 3-0 a favore dei giallorossi, che balzano così in ottava posizione in classifica a quota 6 punti.

 


Condividi su:

Rispondi