Un Messina allo sbando sconfitto dal Roccella – VIDEO

Condividi su:

Il cambio d’allenatore è servito solo per dare la scossa durata appena una giornata. Alla seconda uscita il Messina è ripiombato nei soliti problemi, una squadra abulica, senza idee e gioco.

Pensabene schiera quasi gli stessi undici contro la Cittanovese, solo Buono si accomoda in panchina al suo posto Saverino.

Nel primo tempo dopo un buon inizio il Messina diventa inconsistente e subisce la rete al 23’. Malerba crossa in mezzo, Avella esce a vuoto, la palla è preda di Faiello, il tiro a porta vuota tocca la parte bassa della traversa e si insacca. Nel secondo tempo il Messina sembra poter invertire le sorti del match, dopo meno di un minuto infatti Rossetti controlla in area si gira con una bella giocata personale e batte Scuffia con un diagonale mancino. Passano però appena sette minuti e Malerba trova una beffarda traiettoria mancina che scavalca Avella e si insacca. La luce si spegna, il Messina sparisce dal campo. All’82’, Khoris su clacio d’angolo stacca di testa solo sul primo palo e segna la terza rete per i padroni di casa.

Roccella che conquista la terza vittoria interna del proprio campionato e torna al successo dopo 5 settimane in cui aveva conquistato un solo punto. Per il Messina è notte fonda, forte contestazione della tifoseria presente a Roccella sia contro la proprietà, che contro i calciatori. Il cambio in panchina è servito a poco. Il Messina costruito in questa stagione è davvero scarso e inconcluente.

Tabellino:

Roccella-Messina 3-1

Roccella: Scuffia, Sangare, Malerba, Suraci, Liviera, Coluccio, Kamara, Faiello, Perkovic (69′ Khoris), Leveque (92′ Riitano), Achik (85′ Pascuzzi). A disposizione: Margherito, Spagnulo, Olivello, Amato, Bazzarelli, Pietanesi. Allenatore: Galati.

Messina: Avella, De Meio (74′ Puglisi), Barbera (62′ Manfrè), Danza (69′ Bossa), Emiliano, Bruno, Arcidiacono, Lavrendi (91′ Cristiani), Rossetti, Crucitti, Saverino. A disposizione: Pozzi, Fragapane, Ungaro, Buono, Vuolo. Allenatore: Pensabene.

Arbitro: Grasso di Ariano Irpino.

Marcatori: 24′ Faiello (R), 46′ Rossetti (M), 53′ Malerba (R), 82′ Khoris (R).


Condividi su:

Rispondi