In amichevole il Messina travolge il Città di Galati

Condividi su:

Allenamento congiunto al San Filippo sabato 20 settembre, tra il Messina che intravede l’inizio del campionato domenica 27 settembre contro la Cittanovese e il Città di Galati, squadra che milita in Prima categoria. Si è trattata della quinta uscita stagionale del Messina targato Novelli.

Si è trattata di una sgambatura per i ragazzi di Novelli che fin dai primi munti hanno messo sotto i ragazzi di mister Rivetti.

Il primo tempo si è concluso 12-0 e sono andati a segno Arcidiacono e Bollino, autori di una tripletta a testa, Foggia e Crisci, autori di una doppietta, hanno completato le marcature Vacca e Boskovic.

Nel secondo tempo sono andati a segno Bartolotta con quattro reti, doppietta di Foggia, che porta a quattro le sue reti personali, doppietta di Cretella, ed una rete è stata messa a segno da Lavrendi, Cristiani e Boskovic, il difensore sloveno autore di una doppietta personale.

Bene il tridente d’attacco schierato nel primo tempo da Novelli, composto da Arcidiacono, Foggia e Bollino, autore di 10 reti.

Tabellino:

Messina-Città di Galati 23-0

Messina: Lai (15’ st Manno), Mazzone (1’ st Monteleone), Giofrè (1’ st Izzo), Vacca (15’ st Aliperta), Mancuso (15’ st Bellopede), Boskovic, Arcidiacono (15’ st Cristiani), Crisci (1’ st Saindou), Foggia (15’ st Garofalo), Lavrendi (15’ st Cretella), Bollino (15’ st Bartolotta). Allenatore Novelli

Città di Galati: Truglio Gl . (7’ st Parafioriti Fr.), Drago (22’ st Virgilio), Miceli (7’ st Costa), Parafioriti M., Vilardo (22’ st Pontini R.), Truglio G., Truglio I., Campisi B., Campisi R., Parafioriti F. (22’ st Pontini M), Vicario (40’ pt Fazio). Allenatore Rivetti

Marcatori: 2’ Foggia, 7’ Vacca, 11’ Boskovic, 13’ Crisci, 14’ e 21’ Bollino, 23’ Crisci, 24’ Arcidiacono, 29’ Bollino, 36’ Arcidiacono, 37’ Arcidiacono, 42’ Foggia, 3’ st Foggia, 11’ st Lavrendi, 14’ st Foggia, 19’ st Cretella, 20’ st Cristiani, 21’ e 23’ st Bartolotta, 30’ st Boskovic, 33’ e 34’ st Bartolotta, 44’ st Cretella

 


Condividi su:

Rispondi