Il Messina stende l’Acireale ed insegue il primato – VIDEO

Condividi su:

Il Messina torna a giocare al Franco Scoglio, di fronte la bestia nera delle ultime stagioni, l’Acireale, una delle corazzate di questo campionato. Nel suo 4-3-3 Novelli schiera Lai tra i pali, linea di difesa con Cascione e Giofrè esterni e Lomasto con Sabatino centrali. A centrocampo Aliperta, cristiani e Vacca. Il trio d’attacco è formato da Bollino, Foggia e Cretella.

Buon inizio del Messina, che prende subito il comando delle azioni. Al 19’ Foggia si trova solo davanti al portiere acese e non sbaglia, portando in vantaggio il Messina. L’Acireale tenta una reazione, ma il Messina guidato a centrocampo da Alipereta regge e potrebbe anche raddoppiare.

Nel secondo tempo il Messina sfiora il raddoppio, Bertolo tocca dietro per Ruggiero che non si aspettava il tocco del compagno ed è costretto a rimediare prima che Foggia si avventi sul pallone. Messina vicino al 2-0 prima con Cristiani e poi con Cretella.  Al 66′ il Messina raddoppia, Foggia viene atterrato in area, decretato il calcio di rigore che Bollino trasforma. Purtroppo nel finale arriva il doppio giallo per Aliperta. Nel finale De Felice accorcia le distanze e ocoo prima l’Acireale aveva colpito un palo con Rizzo.

Messina meritatamente si aggiudica il match contro l’Acireale ed ora con 8 punti è terzo in classifica a sole due lunghezze dal vertice.

Domenica prossima il Messina affronterà nella stracittadina il Football Club Messina, test fondamentale per gli uomini di Novelli che ora guardano con fiducia al proseguimento del campionato.

Tabellino:

Messina-Acireale 2-1

Messina: Lai, Cascione (82′ Mazzone), Giofrè (88′ Izzo), Sabatino, Lomasto, Aliperta, Vacca, Cristiani (81′ Lavrendi), Bollino (90′ Boskovic), Foggia, Cretella (72′ Crisci). A disposizione: Manno, Addessi, Catalano, Cruz. Allenatore: Novelli

Acireale: Ruggiero, Ott Vale (20’ st Souare), Mauceri, Buffa, Silvestri, Bertolo (32′ st De Felice), Savanarola, Bucolo, Rizzo, Sparacello, Cannino. A disp. Mazzini, Orlando, Iania, Bongiovanni, La Vardera, Bianco, De Col. Allenatore: Pagana

Arbitro: Pistarelli di Fermo

Marcatori: 19’ Foggia (M), 67′ Bollino su rigore (M), 89′ De Felice (A).

 

 


Condividi su:

Rispondi