L’Acr Messina sconfitto di misura dal Fc Messina con un calcio di rigore – VIDEO

Condividi su:

Prima sconfitta stagionale del Messina di mister Novelli proprio nella stracittadina, molto sentita dalla tifoseria dell’Acr. La squadra del presidente Sciotto partiva con i favori del pronostico, ma non è riuscita a concretizzare le tante azioni costruite durante l’arco del match.

Novelli nel suo consueto 4-3-3 schiera Lai tra i pali, la linea di difesa composta da Cascione e Giofrè esterni e Lomasto e Sabatino centrali; centrocampo con Criscì, Lavrendi e Vacca; trio d’attacco con Arcidiacono, Bollino e Foggia.

Grande ritmo con l’Acr Messina, che, nei primi minuti, chiude gli avversari nella loro area. Al 5′ Foggia sbaglia un gol già fatto e il neo acquisto del Fc, l’argentino Caballero, scocca un sinistro sfiora la traversa. Al 10′ il Fc si vede assegnato un rigore per un fallo di mano di Lomasto, dal dischetto Caballero scivola e forse tocca due volte la sfera, segna, ma ingenera una serie di proteste dei biancoscudati.

Nel secondo tempo il Messina tenta di pareggiare e chiude nella sua area il Fc. Al 28′ il neo entrato Addessi di testa colpisce il palo. Nel finale l’Acr cala dopo il grande rito tenuto per tutto il match e il Fc può festeggiare la vittoria, anche se il pari sarebbe stato il risultato più giusto.

Un Messina che ha difficoltà a concretizzare le tante occasioni, poco preciso sotto rete e che ora dovrà digerire una sconfitta contro una rivale apparsa non trascendentale. Con 8 punti ed al sesto posto, domenica prossima il Messina affronterà in casa il Gelbison, squadra ferma per problemi di covid-19, che ad oggi ha realizzato 4 punti in 4 incontri.

Tabellino:

Fc Messina-Acr Messina 1-0

Football Club Messina: Marone; Aita (82′ Gille), Fissore, Marchetti D., Ricossa; Palma, Giuffrida (65′ Marchetti A.), Garetto; Bevis, Caballero (76′ Mukiele), Carbonaro (60′ Dambros) (83′ Quitadamo). In panchina: Tocci, Quitadamo, Casella, Coria, Ebui. Allenatore: Rigoli.

ACR Messina: Lai; Cascione (83′ Mazzone), Lomasto, Sabatino, Giofrè; Vacca (72′ Cristiani), Lavrendi (88′ Cruz), Crisci (72′ Cretella); Bollino (65′ Addessi), Foggia, Arcidiacono. In panchina: Manno, Saindou, Cruz, Izzo, Boskovic. Allenatore: Novelli.

Arbitro: Tesi di Lucca

Reti: 10′ Caballero (F) rig.

 


Condividi su:

Rispondi