Il Messina supera in casa di misura il Castrovillari – VIDEO

Condividi su:

Il Messina è alla ricerca della seconda vittoria consecutiva che potrebbe proiettarlo nelle parti alte della classifica, affronta nell’ottava giornata del campionato di serie D il Castrovillari. Novelli schiera Lai tra i pali, la linea di difesa con Cascione, Giofrè, Sabatino e Lomasto, a centrocampo con Aliperta, Crisci e Cristiani ed in attacco il trio con Arcidiacono, Bollino ed il rientrante Foggia.

Nel primo tempo il Messina si porta in vantaggio dopo sete minuti con il bomber Foggia, l’azione parte da Sabatino che serve Aliperta il centrocampista apre per Bollino, ma il tiro è deviato in tuffo dal portiere, Arcidiacono riesce a toccare di testa per Foggia che in acrobazia firma la quarta rete del suo campionato. Messina che si rilassa e Castrovillari che prende le redini del gioco, nel finale Aliperta potrebbe raddoppiare, ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa. Il primo tempo si chiude in vantaggio per i padroni di casa che con il minimo sforzo sono riusciti a chiudere i primi 45 minuti sull’1-0.

Nel secondo tempo il Messina contiene l’avversario alla ricerca del pareggio. Il Castrovillari potrebbe pareggiare al 66’ grazie ad un calcìo di rigore assegnato dall’arbitro ai calabresi per un atterraggio in area del calciatore Ielo da parte di Arcidiacono. Dal dischetto Corado si fa parare il tiro da Lai. All’83’ Aliperta su punizione coglie una traversa su calcio di punizione. Il Messina controlla nel finale il match ed ottiene tre punti fondamentali che la proiettano al secondo posto in classifica in condominio con il Santa Maria Cilento e Licata.

Tabellino:

Messina-Castrovillari 1-0

Messina: Lai, Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè, Cristiani (87′ Vacca), Aliperta, Crisci (86 Cretella), Bollino (92′ Mazzone), Foggia, Arcidiacono (68′ Addessi). Allenatore: Novelli. A disposizione: Manno, Boskovic, Mazzone, Izzo, Saindou, Lavrendi.

Castrovillari: Rizzitano, Manes, Greco (89′ Mileto), Di Caro, Di Battista, Corado, Ciriachi (56′ Principi), Ielo (77′ Trentinella), Emmanouil, Solinas (64′ Rodi), Cinquegrana. Allenatore: Franceschini. A disposizione: Zagari, Buccino, Pietrangeli, Sapone, Anzillotta.

Arbitro: Agostoni di Milano.

Marcatori: 7’ Foggia (M).

 


Condividi su:

Rispondi