Messina alla terza vittoria consecutiva contro il Dattilo ad un solo punto dalla vetta del campionato – VIDEO

Condividi su:

Messina alla ricerca della terza vittoria consecutiva nella nona giornata del campionato di serie. Di fronte gli uomini di Novelli si trovano il Dattilo. La partita si gioca al Provinciale di Trapani e per l’occasione Novelli schiera Lai tra i pali, conferma la linea di difesa con Cascione e Giofrè esterni e Sabatino e Lomasto interni; a centrocampo schiera il trio Aliperta, Cristiani e Crisci ed in attacco si affida al terzetto composto da Addessi, Foggia e Bollino.

Nel primo tempo Messina tenta di andare in vantaggio, ma al 24’ Lupo dal limite dell’area scarica un bolide che si insacca alla sinistra di Lai ed il Dattilo si porta in vantaggio. Da quel momento il Messina perde il bandolo della matassa e non riesce a riprendersi.

Nel secondo tempo il Messina entra in campo con un altro piglio. Dopo 10 minuti riesce a pareggiare su calcio di rigore messo a segno dal bomber Foggia. Il penalty era stato assegnato grazie ad un cross di Addessi fermato con la mano in piena area da Galfano. Dopo meno di 10 minuti Foggia raddoppia grazie ad un pallonetto che in area avversaria scavalca il portiere Giappone. Il doppio vantaggio ringalluzzisce il Messina che ora controlla il match con molta tranquillità. Il Dattilo tenta di pervenire al pareggio, ma la difesa del Messina controlla bene gli avanti padroni di casa e non permette loro di creare azioni pericolose.

Un Messina cinico e pratico porta a casa la terza vittoria consecutiva che grazie alla sconfitta esterna dell’Acireale permette alla squadra del presidente Sciotto di avvicinarsi alla testa della classifica ad un solo punto dalla vetta. Erano anni che i tifosi del Messina non passavano un Natale sereno e con la seria prospettiva di vincere il campionato.

Il gol di Lupo

Tabellino:

Dattilo-Messina 1-2

Dattilo: Giappone, Benivegna, Galfano (74′ Doda), Sekkoum, Pagliarulo, Nigro, Cicala (86′ Bellinghieri), Lupo (74′ Calafiore), Manfrè, Terranova (84′ Testa), Iraci (69′ Bonfiglio). In panchina: Grimaudo, Fragapane, Palermo, Pace. Allenatore: Chianetta.

Messina: Lai, Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè, Crisci (86′ Boskovic), Aliperta, Cristiani (79′ Vacca), Bollino (46′ Arcidiacono), Foggia, Addessi (84′ Cretella). In panchina: Manno, Mazzone, Izzo, Lavrendi, Saindou. Allenatore: Novelli

Arbitro: Matteo Canci della sezione di Ferrara,

Marcatori: 25′ Lupo (D), 57′ Foggia (M), 64′ Foggia (M).

Il rigore di Foggia

 

Il secondo gol di Foggia

 


Condividi su:

Rispondi