Il Messina supera in casa anche il San Luca ed è sempre più solo in testa alla classifica – VIDEO

Condividi su:

Big match nella dodicesima giornata del campionato di serie D, il Messina capolista dello squalificato mister Novelli affronta la seconda in classifica, il San Luca di mister Ciccio Cozza. Novelli nel suo 4-3-3 schiera Lai tra i pali, quartetto di fesa con Giofrè, Cascione, Sabatino e Lomastro; centrocampo con Aliperta, Cristiani e Lavrendi; trio d’attacco con Arcidiacono, Foggia e Cretella.

Nel primo tempo San Luca ben messo in campo, ma il Messina ha le migliori occasioni da rete. Il bomber Foggia è il protagonista di questa prima frazione di gioco, prima manca due occasioni clamorose davanti al portiere al 10’ e al 15’. Al 360 Cascione colpisce la traversa e al 39’ e Giofrè che si vede parare un tiro ravvicinato dall’ottimo portiere Scuffia. Al 44’ il Messina passa in vantaggio con Foggia che scavalca con un pallonetto da dentro l’area di rigore avversaria il portiere Scuffia.

Nel secondo tempo il Messina controlla il match, al 62’ Lavrendi solo davanti al portiere sfiora il raddoppio. All’83’ ancora il bomber Foggia firma con la sua doppietta la vittoria del Messina. Al 90’ sempre Foggia coglie una traversa.

Il Messina è a +4 proprio sul San Luca ed è al capolista indiscussa di questo campionato.

Tabellino:

Messina-San Luca 2-0

Messina: Lai, Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè (85′ Mazzone); Cristiani (89′ Saindou), Aliperta, Lavrendi (63′ st Vacca); Arcidiacono (87′ Bollino), Foggia, Cretella (72′ Crisci). A disposizione: Manno, Bellopede, Boskovic, Manfrellotti. Allenatore: Novelli (squalificato).

San Luca: Scuffia, Pitto, Pezzati, Greci, Murdaca; Nagore, Carbone, Bruzzaniti, Leveque, Pelle (56′ Marchionna); Selpa (52′ Nirta). A disposizione: Callejo, Giaimo, Arcuri, Finocchiaro, Mammoliti, Cotroneo, Misiti. Allenatore: Cozza.

Arbitro: Diop di Treviglio.

Marcatori: 44′ e 83′ Foggia (M).

 


Condividi su:

Rispondi