Il Messina travolge il Rotonda e si conferma capolista del campionato – VIDEO

Condividi su:

Nella terza giornata del girone di ritorno del campionato di serie D il Messina affronta in casa il Rotonda. Mister Novelli schiera Caruso tra i pali; in difesa Cascione, Giofrè, Sabatino e Lomasto; a centrocampo Aliperta, Vacca e Cretella; in attacco Addessi, Arcidiacono e Foggia.

Nel primo tempo Messina padrone del campo. Il match si sblocca al 21′ con un tiro di Arcidiacono deviato da De Santis, un assist per Addessi che segna portando in vantaggio il Messina. Al 37′ su un rilancio di Caruso, Cretella serve Foggia ed il bomber, capocannoniere del campionato, supera con un tocco il portiere Polizzi.

Partita chiusa dopo appena cinque minuti del secondo tempo con il colpo di testa di Vacca dopo un bel cross d’esterno di Aliperta. Al 70’ il Messina potrebbe segnare la quarta rete, l’arbitro assegna un calcio di rigore per un fallo di mano in area di Toure su tiro di Foggia, ma dal dischetto Arcidiacono si fa respingere il tiro da Polizzi.

Tre punti fondamentali contro una squadra che aveva messo più volte in difficoltà le “grandi” del campionato. Ora tra turni fondamentali per il Messina a cominciare da domenica prossima contro l’Acireale.

Tabellino:

Messina-Rotonda 3-0

Messina: Caruso, Cascione (63′ Mazzone), Lomasto, Sabatino, Giofrè, Cretella (55′ Crisci), Aliperta, Vacca (71′ Lavrendi), Addessi (79′ Bollino), Foggia (71′ Manfrellotti), Arcidiacono.  A disposizione: Lai, Cristiani, Boskovic, Polichetti. Allenatore: Novelli.

Rotonda: Polizzi, Actis Goretta, Tourè, Valenti, Ferreira (74′ Diop), Tuninetti, Saverino, De Santis (66′ Tarantino), Calaiò, Boscaglia, Fricano (46′ Adeyemo).  A disposizione: Kapustins, Sanzone, uida, Camacho, Coulibaly, Giordano. Allenatore: Boncore (squalificato).

Arbitro: Peletti di Crema.

Marcatori: 21′ Addessi (M), 37′ Foggia (M), 50′ Vacca (M).

gol di Addessi
gol di Foggia
gol di Vacca

 


Condividi su:

Rispondi