Il Messina supera fuori casa l’ostico Castrovillari e mantiene la testa della classifica – VIDEO

Condividi su:

Nella venticinquesima giornata del campionato di serie D, il Messina gioca fuori casa affrontando l’ostico Castrovillari. Mister Novelli, schiera Caruso tra i pali; in difesa per le assenze di Cascione e Giofrè schiera Izzo e Mazzone, con l’apporto dei centrali Sabatino e Lomasto; a centrocampo schierati Aliperta, Cristiani e Cretella; in attacco durante la fase di riscaldamento si infortuna Addessi, al suo posto viene schierato il neo acquisto Cunzi affiancato da Foggia e Bollino.

Al 7’ Cristiani sfiora il vantaggio dopo un assist di Cunzi. Il Castrovillari al 9′, con Puntoriere in area messinese con il suo sinistro sfiora il palo. Al 16’ Bonanno solo davanti a Caruso manda a lato. Novelli si imbestialisce con i suoi difensori e porta l’arbitro a infliggergli l’ammonizione. Al 19’corner battuto da Aliperta, sul pallone giunge Bollino che segna e porta il vantaggio il Messina. Al 27′ il Messina raddoppia con Foggia che serve Bollino che di tacco lancia Cunzi che segna la sua prima rete con il Messina. Primo tempo con un Messina nettamente superiore dal punto di vista tecnico e tattico.

Nel secondo tempo dopo cinque minuti anche Cristiani subisce un infortunio muscolare, sostituito da Vacca. Al 59’ Foggia su assist di Cretella segna il 3-0 per il Messina. Al 64’ il Castrovillari accorcia le distanze con Emmanouil. I padroni di casa si risvegliano al 20’ Caruso ferma il pallone sulla linea di porta. Al 31’ Puntoriere in piena area il suo tiro è controllato a terra da Caruso. Al 36’ Castrovillari pericoloso con Principi dalla distanza, il suo tiro sfiora il palo alla sinistra di Caruso.

Il Messina soffre nel finale del secondo tempo, ma riesce a portare a casa tre punti fondamentali. Buona prova del Castrovillari.

Tabellino:

Castrovillari-Messina 1-3

Castrovillari: Rizzitano (50′ Stagkos), Greco (50′ Emmanouil), De Caro, Di Battista (80′ Fernandez), Tuninetti, Ciriachi (50′ Principi), Bonanno (87′ Di Dato), Ielo, Mileto, Puntoriere, Porcaro. A disposizione: Palermo, Terranova, Cinquegrana, Anzillotta. Allenatore: Terranova.

Messina: Caruso, Izzo, Lomasto, Sabatino, Mazzone, Cristiani (50′ Vacca), Aliperta, Cretella (86′ Crisci), Bollino, Cunzi (70′ Lavrendi), Foggia. A disposizione: Lai, Polichetti, Boskovic, Daniello, Crisci, Saindou, Manfrellotti. Allenatore: Novelli.

Arbitro: Zanotti di Rimini (Martinelli-Rinaldi).

Marcatori: 19′ Bollino (M), 27′ Cunzi (M), 59′ Foggia (M), 64′ Emmanouil (C).

gol di Bollino
gol di Cunzi
gol di Foggia

 


Condividi su:

Rispondi