Il Messina pareggia sul difficile campo del San Luca – VIDEO

Condividi su:

Nella ventinovesima giornata del campionato di serie D il Messina fa visita al San Luca, campo difficile. Novelli schiera Caruso tra i pali, in difesa Mazzone, Izzo, Boskovic e Lomasto; centrocampo con Aliperta, Cristiani e Lavrendi; in attacco Cretella, Bollino e Foggia.

Il Messina appare contratto e nervoso nel primo tempo, il San luca mette sotto i peloritani. Al 20’ i calabresi passano in vantaggio con un colpo di testa di Greco su calcio d’angolo. Un minuto dopo Leveque calcia dal limite e colpisce il palo.

Nel secondo tempo il Messina è più intraprendente. Al 53′ Aliperta su punizione serve Foggia che segna di testa, ma l’arbitro annulla. Al 58’ il colpo di testa di Lomasto viene messo in corner da Scuffia. Al 60’ Aliperta serve Lomasto di testa, il pallone colpisce il palo. Al 70’ il Messina pareggia con Bollino su punizione. All’88’ viene espulso Lavrendi. Nel finale il San Lu8ca si rifà sotto, ma il Messina riesce a contenere il forcing calabrese.

Il Messina nonostante il pareggio mantiene a cinque giornate dalla fine 4 punti di vantaggio sia sul Fc Messina che sulla Gelbison.

Una nota a margine se le partite si giocano a porte chiude senza pubblico, non si comprende come i tifosi del San Luca siano entrati sulle tribune del “Corrado Alvaro” a tifare per la loro squadra. Misteri della Lega dilettanti.

Tabellino:

San Luca-Messina 1-1

San Luca: Scuffia, Fiumara, Greco, Pezzati, Murdaca, Spinaci (90′ Carella), Carbona, Bruzzaniti (45′ Lorefice), Leveque, Pelle (77′ Marchionna), Romero (75′ Nagore). A disposizione: Callejo, Pitto, Mammoliti, Nallo, Arcuri. Allenatore: Cozza.

Messina: Caruso, Mazzone, Lomasto, Boskovic, Izzo (46′ Giofrè), Cristiani (58′ Cunzi), Aliperta (84′ Vacca), Lavrendi, Bollino, Foggia, Cretella (80′ Crisci). A disposizione: Lai, Cascione, Bellopede, Manfrellotti, Oggiano. Allenatore: Novelli.

Arbitro: Luongo di Napoli.

Marcatori: 20′ Greco (S), 71′ Bollino (M).

 


Condividi su:

Rispondi