Il mercato del Messina si chiude con tre colpi, ingaggiati Milinkovc, Marginean e Vukusic

Condividi su:

Si è chiuso alle 20 del 31 agosto il calciomercato del Messina 2021-2022 con gli ultimi tre colpi messi a segno dal direttore sportivo Christian Argurio.

Il primo ingaggio ea già nell’aria e mancava solo il transfert dalla MLS la lega americana dove aveva giocato nell’ultima stagione, si tratta del ritorno in biancoscudato David Manuel Milinkovic. Il centrocampista franco-serbo, nato il 20 maggio 1994, si lega al club biancoscudato fino al 30 giugno 2023. Una storia destinata a ricominciare tra il Messina già protagonista con la maglia biancoscudata nella stagione 2016/17 caratterizzata da sette reti e undici assist.

 

 

Il secondo ingaggio è quello del romeno Iulius Andrei Marginean. Il centrocampista è nato il 3 luglio 2001 e arriva dal Sassuolo e si lega al club biancoscudato fino al 30 giugno 2022. Punto di riferimento della squadra “Primavera” neroverde, nell’ultima stagione, Marginean ha realizzato dodici reti.

 

 

 

Il terzo ingaggio di fine mercato è quello del croato Ante Vukusic. L’attaccante è nato il 4 giugno 1991 e si lega al club biancoscudato fino al 30 giugno 23. Dalla stagione 2008/2009 alla 2012, Vukusic veste la maglia dell’Hajduk Spalato nella serie A croata collezionando 84 presenze. Per due stagioni si lega al Pescara in serie A dove colleziona 19 presenze. Stabilmente nel giro della Nazionale giovanile croata e una presenza nella nazionale maggiore, a gennaio 2014 passa al Losanna. Dopo aver vestito le maglie di Greuther Furth e Tosno, nella stagione 2019/20, indossa la maglia dell’Olimpia nella serie A Slovena, dove vince il titolo di capocannoniere realizzando 26 reti in 35 gare.

 


Condividi su:

Rispondi