Il Messina travolto nel finale dal Foggia – VIDEO

Condividi su:

Terza sconfitta consecutiva per il Messina e la seconda a Foggia. Sullo schiera Lewandoski tra i pali; in difesa Morelli, Fantoni, Carillo e Sarzi Puttini; centrocampo con Fazzi, Fofana, Damian e Catania; in attacco Balde e Vukusic.

Il Foggia parte forte Merola solo davanti al portiere si vede respinta la sfera da Lewandoski. Il Messina passa in vantaggio con Balde che serve Vukusic pronto a segnare la sua seconda rete n campionato. Al 37’ il Foggia pareggia con una botta di destro da fuori area di Martino. Pareggio nel primo tempo tutto sommato giusto.

Occasione ghiotta per il Messina dopo pochi secondi, con un rinvio di Volpe sul quale Damian di testa serve Balde, ma l’attaccante non trova il tempo per battere a rete. Occasione al 69’ per il raddoppio del Messina passa sui piedi di Marginean il tiro solo davanti al portiere viene respinto la palla va a Damian, ma nemmeno la botta del regista centra la porta. Al’85’ Konate perde palla banalmente davanti alla propria area, Curcio crossa al centro e Merkaj di testa supera Lewandoski. In pieno recupero arriva il 3-1 con Rocca.

Il Messina ha ben giocato questo match, ma non ha ottenuto il risultato positivo come ad un certo punto si era sperato. Sconfitta che potrebbe incidere psicologicamente sul gruppo.

Tabellino:

Foggia-Messina 3-1

Foggia: Volpe, Martino, Girasole, Sciacca, Nicoletti (70′ Garattoni), Gallo (79′ Rizzo Pinna), Petermann, Rocca, Merola (67′ Merkaj), Ferrante (79′ Vigolo), Curcio. A disposizione: Alastra, Markic, Di Jenno, Garofalo, Ballarini, Tuzzo, Di Grazia. Allenatore: Zeman.

Messina: Lewandowski, Morelli, Fantoni, Carillo, Sarzi Puttini (77′ Goncalves), Fazzi, Fofana, Damian (77′ Konate), Catania (54′ Marginean), Balde (70′ Russo), Vukusic (70′ Adorante). A dispoizione: Fusco, Rondinella, Celic, Mikulic, Busatto, Distefano, Milinkovic. Alenatore: Sullo.

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino (Cavallina-Tinello).

Marcatori: 13′ Vukusic (M), 37′ Martino (F), 85′ Merkaj (F), 94′ Rocca (F).

 


Condividi su:

Rispondi