Messina in piena crisi dopo la sconfitta casalinga con il Monterosi – VIDEO

Condividi su:

Quarta sconfitta consecutiva per il Messina ed è notte fonda. Sullo schiera Lewandoski tra i pali, Morelli, Mikulic Carillo e Sarzi Puttini in difesa; centrocampo con Fofana, Fazzi e Damian; in attacco Adorante, Balde e Vukusic.

Nel primo tempo il Messina parte bene e sfiora il gol con Balde. La squadra di Sullo si spegne e al 32’ ne approfitta il Monterosi con Costantino. Al 42’ il Messina pareggia con che serve dalla tre quarti Adorante, l’attaccante con un tiro al volo mette alle spalle di Borghetto.

anche nel secondo tempo il Messina pare bene e sfiora il vantaggio con Adorante. Al 56’ ennesimo errore difensivo che costa caro al Messina. Fofana perde palla ne approfitta Costantino che serve Polidori pronto a superare in area con un pallonetto Lewandoski, il Monterosi per la seconda volta è in vantaggio. Al 75’ un cross in area messinese consente a Mbende di segnare la terza rete per gli ospiti e di chiudere il match.

Il Messina entra in un tunnel dove attualmente non si intravede la luce, troppi errori difensivi, poca personalità e troppo nervosismo. la società vada alla ricerca di soluzioni immediate per salvare la categoria.

Tabellino:

Messina-Monterosi 1-3

Messina: Lewandowski, Morelli, Mikulic (82′ Fantoni), Carillo, Sarzi (82′ Goncalves), Fofana, Damian; Fazzi (74′ Russo), Balde (58′ Milinkovic), Vukusic, Adorante. A disposizone: Fusco, Rondinella, Celic, Konate, Busatto, Distefano. Allenatore: Sullo.

Monterosi: Borghetto, Cancellieri, Verde, Franchini (73′ Parlati), Polidori, Adamo (86′ Buono), Piroli, Rocchi, Mbende, Costantino (89′ Caon), Di Paolantonio. A disposizione: Alia, Ferri Marini, Tonetto, Nasini, Sdaigui, Buglio, Luciani. Allenatore: D’Antoni.

Arbitro: Scatena di Avezzano (Lenza-Marchetti).

Marcatori: 32′ Costantino (Mo), 42′ Adorante (Me), 68′ Polidori (Mo), 75′ Mbende (Mo).

 


Condividi su:

Rispondi