Un Messina cinico e concreto supera fuori casa il Potenza – VIDEO

Condividi su:

Esordio con la prima vittoria fuori casa stagionale per mister Capuano, tre punti preziosi che danno ossigeno ad una classifica che prima del mach con il Potenza era veramente asfittica.

Mister Capuano schiera un 3-5-2 con Lewandoski tra i pali, Fazzi, Celic e Carillo in difesa; a centrocampo Morelli e Sarzi Putti sulle fasce co Konate, Simonetti e Damian; in attacco Adorante e Balde.

Nei primi minuti del primo il Potenza prende le redini del gioco e si rende più pericoloso con Costa Ferreira, Gigli e Banegas. Al 33′ l’ex Costa Ferreira raccoglie l’assist di Banegas e porta in vantaggio il Potenza. Il Messina dopo tre minuti trova il pareggio con Sarzi Puttini dopo una mischia nell’area piccola. Il Messina prende coraggio ed esce dalla sua tana, ma il Potenza conclude il primo tempo in avanti.

Nel secondo tempo al 59′ il Messina passa in vantaggio con Adorante, al quinto gol tra campionato e Coppa Italia, ottimo il cross di Morelli. Al 67′ l’argentino Banegas raccoglie la respinta di Lewandowski sulla prima conclusione di Volpe e ribatte in rete. Al 72’ il Potenza sfiora la rete con Volpe e Salvemini colpisce una traversa. All’81’ il Messina si porta in vantaggio con Fofana subentrato nel secondo tempo a Konate, il centrocampista è stato servito perfettamente dal neo-entrato Goncalves. Il Messina tiene il campo fino al fischio finale e porta a casa tre punti preziosi, i primi ottenuti fuori casa.

Prova concreta a cinica del Messina, apparso molto più pratico e sicuro rispetto alle ultime disastrose uscite.

Tabellino:

Potenza-Messina 2-3

Potenza: Marcone, Coccia, Cargnelutti, Gigli, Sepe, Sandri, Zampa (13′ Zenuni), Costa Ferreira, Banegas (83′ Bruzzo), Baclet ( 46′ Salvemini), Sessa (46′ Volpe). A disposizione: Greco, Orazzo, Petriccione, Maestrelli, Vecchi, Zagaria, Piana, Grande. Allenatore: Gallo.

Messina : Lewandowski, Morelli, Carillo, Celic, Fazzi, Simonetti (81′ Catania), Damian, Konate (55′ Fofana), Sarzi (81 Goncalves), Adorante, Balde (71′ Russo). A disposizione: Fusco, Rondinella, Mikulic, Fantoni, Marginean, Busatto, Distefano. Allenatore: Capuano.

Arbitro: Maggio di Lodi (Vitali-Pellino).

Marcatori: 33′ Costa Ferreira (P), 36′ Sarzi Puttini (M), 59′ Adorante (M), 67′ Banegas (P), 83′ Fofana (M).

 


Condividi su:

Rispondi