Un buon Messina pareggia in casa con il Catania – VIDEO

Condividi su:

Buona prova del Messina guidato in panchina dall’esordiente Ezio Raciti. Il tecnico etneo schiera un 3-5-2, ma variando diversi elementi. Lewandowski tra i pali, Fantoni, Carillo e Mikulic in difesa, esterni di centrocampo Fazzi e Rondinella, in mediana Fofana, Damian e Simonetti, in attacco Adorante e Balde.

Il Messina parte timido e timoroso, ma al 19’ passa in vantaggio grazie ad un errore di Stancampiano che non trattiene il pallone sul tiro di Damian, è Rondinella che avventandosi sulla sfera insacca l’1-0. Al 45’ Moro per il Catania calcia alto sopra la traversa. Il Messina entra in vantaggio negli spogliatoi.

Nel secondo tempo il Messina al 29’ si fa sorprendere dal neo entrato Albertini, che ribadisce in rete dopo la traversa colpita da Sipos. Il Messina coraggiosamente si riversa in avanti e il neo entrato Marginean sigla il 2-1 al 33’. Al 35’ il Catania pareggia grazie ad un errore clamoroso di Lewandowski su un appoggio di Sipos. Incredibile. Al 40′ Adorante, su assist di Marginean, manda alto sopra la traversa.

Messina in ripresa rispetto alle precedenti uscite. Raciti fa giocare il Messina contrariamente all’ex Capuano. La squadra ci ha credito fino alla fine e questo è un buon segnale per il proseguimento del campionato.

Tabellino:

Messina-Catania 2-2

Messina: Lewandowski, Fantoni, Carillo, Fazzi, Rondinella (61′ Marginean), Mikulic, Fofana, Damian (95′ Konate), Simonetti (83′ Celic), Balde (61′ Russo), Adorante (95′ Distefano). A disposizione: Fusco, Busatto, Catania, Vukusic, Nicosia. Allenatore: Raciti.

Catania: Stancampiano, Claiton, Maldonado (66′ Albertini), Ercolani, Rosaia, Biondi (46′ Russotto), Piccolo (46′ Sipos), Greco (84′ Provenzano), Pinto (66′ Zanchi), Moro, Calapai. A disposizione: Sala, Borriello, Pino, Izco, Ropolo, Cataldi, Frisenna. Allenatore: Baldini.

Arbitro: Gualtieri di Asti (Terenzio-Ceolin).

Marcatori: 19′ Rondinella (M), 74′ Albertini (C), 78′ Marginean (M), 80′ Sipos (C).

 


Condividi su:

Rispondi