Un cinico Messina ferma la capolista Bari e torna alla vittoria – VIDEO

Condividi su:

Importante vittoria del Messina con la capolista Bari. A distanza di quattro giorni dopo la bella prestazione di Palermo il Messina si ripete e addirittura espugna il San Nicola.

Cambio di schema del Messina, mister Raciti schiera Lewandowski in porta., in difesa Trasciani e Fazzi esterni e Celic con Carillo centrali; a centrocampo Rizzo, Fofana in mediana, con Goncalves e Russo esterni, Marginean trequartista e Adorante unica punta.

Il Messina gioca un buon primo tempo a viso aperto senza remore. Subisce un gol dopo 10 minuti con Terranova. Ma dopo appena sei minuti su calcio d’angolo con un colpo di testa del neo acquisto Trasciani riesce a pareggiare. Il Bari potrebbe ripassare in vantaggio, ma Antenucci non riesce a segnare.

Nel secondo tempo il Bari avanza, il Messina abbassa il baricentro, ma non concede grandi spazi, blocca tutte le iniziative dei padroni di casa ed infine, in contropiede all’87’ riesce a mettere a segno la rete della vittoria con il portoghese Goncalves alla sua terza rete stagionale la seconda consecutiva in questo campionato.

Quattro punti fondamentali nelle ultime due partite, un Messina che ha cambiato volto con gli innesti del mercato di riparazione. Un futuro più sereno e la salvezza sembra alla porata di mano epr la squadra di mister Raciti e del presidente Sciotto.

Tabellino:

Bari-Messina 1-2

Bari: Frattali, Pucino, Terranova, Gigliotti, Ricci, Maita, Maiello, D’Errico, Scavone (65′ Galeano), Antenucci, Cheddira (78′ Simeri). A disposizione: Polverino, Plitko, Belli, Celiento, Di Cesare, Mazzotta, Bianco, Misuraca, Citro, Daddario. Allenatore: Mignani.

Messina: Lewandowski, Trasciani, Celic, Carillo, Fazzi, Rizzo, Fofana, Russo (56′ Statella), Marginean (65′ Konate), Goncalves (91′ Camilleri), Adorante (56′ Piovaccari). A disposizione: Caruso, Rondinella, Angileri, Fantoni, Simonetti, Damian, Dipinto, Balde. Allenatore: Raciti.

Arbitro: Ricci di Firenze (Montagnani-Bartolomucci).

Marcatori: 10′ Terranova (B), 16′ Trasciani (M), 87′ Goncalves (M).

 


Condividi su:

Rispondi