Un Messina rinunciatario pareggia in casa con il Foggia – VIDEO

Condividi su:

Dopo l’impresa d Bari il Messina affronta in casa il Foggia di Zeman. Raciti schiera un 4-2-3-1, con Lewandowski trai pali, Trasciani e Fazzi esterni in difesa con i centrali Celic e Carillo; a centrocampo Rizzo e Fofana in mediana con Ruzzo e Goncalves esterni e Marginean dietro l’unica punta Adorante.

Dopo 4 minuti Lewandowski salva in tuffo sul colpo di testa di Curcio. Al 42’ Fofana si inserisce centralmente, ma la sua conclusione sfiora il palo alla destra di Alastra. Allo scadere del primo tempo il Messina passa in vantaggio Marginean a bordo lancia Fofana che a sua volta smarca Russo e l’attaccante napoletano supera Alastra.

Nel secondo tempo il Foggia si butta in avanti. Al 5’ Ferrante calcia sull’esterno della rete. All’11’ Lewandowski salva per la seconda volta la su porta ancora una volta su Curcio. Al 28′ il neo entrato Turchetta pareggia con un colpo di testa. Nel recupero Carillo di testa impegna Alastra su calcio di punizione di Damian.

Un Messina che poteva affrontare diversamente il Foggia soprattutto nel secondo tempo: Raciti ha effettuato tutti i cambi nel giro di 20 minuti e con l’uscita di Fofana e Marginean, Russo e Goncalves, ha perso parte della sua forza dirompente dando al Foggia un segnale di resa. Probabilmente il tecnico ha voluto salvaguardare i suoi migliori in vista della partita di martedì 15 febbraio contro il Monterosi. Un punto utile ai fini della salvezza, ma probabilmente due punti persi che potevano far avvicinare il Messina alla zona tranquilla della classifica.

Tabellino:

Messina-Foggia 1-1

Messina: Lewandowski, Trasciani, Celic, Carillo, Fazzi, Rizzo, Fofana (66′ Konate), Russo (60′ Simonetti), Marginean (66′ Damian), Goncalves (54′ Statella), Adorante (54′ Piovaccari). A disposizione: Caruso, Rondinella, Fantoni, Angileri, Morelli, Camilleri, Angileri, Balde. Allenatore: Raciti.

Foggia: Alastra, Martino (14′ Nicolao), Sciacca, Girasole, Rizzo, Garofalo, Di Paolantonio, Rocca (75′ Gallo), Merola, Ferrante (62′ Vitali), Curcio (62′ Turchetta). A disposizione: Volpe, Buschiazzo, Maselli, Rizzo Pinna. Allenatore: Zeman.

Arbitro: Angelucci di Foligno (Camilli-Trasciatti).

Marcatori: 48′ (p.t.) Russo (M), 73′ Turchetta (F).

 


Condividi su:

Rispondi