Torna il “brutto” Messina dominato e sconfitto dal Monterosi – VIDEO

Condividi su:

Dopo le ultime buone prestazioni il Messina torna quello delle precedenti e fallimentari gestioni. Contro il Monterosi si giocava buona parte delle possibilità di salvezza diretta, invece l’approccio è stato del tutto insufficiente. Raciti schiera un 4-3-3 con Lewandoswaski in porta; Trasciani, Fazzi, Celic e Camilleri in difesa; centrocampo con Fofana Rizzo e Damian; in attacco Russo, Piovacari e Balde.

Il Messina dopo 9 minuti va subito in svantaggio grazie ad una bella incursione sulla sinistra di Ekuban. Il Messina teta di pareggiare, l’intraprendente Fofana mette di poco a lato. Il Monterosi raddoppia grazie all’ennesimo errore difensivo della stagione, ne approfitta Costantino che insacca alle spalle di Lewandowski. Il Monterosi sembra atleticamente molto più informa, molto aggressivo con raddoppi di marcatura e precisione nei passaggi.

Nel secondo tempo la musica non cambia il Monterosi chiude il match dopo mezz’ora con la rete di Costantino. Il tecnico Raciti con le sostituzioni non cambia il volto della partita. Il Messina tenta in modo disordinato e senza idea tenta di andare a rete e ci riesce solo nell’ultima azione della partita con il solito Marginean.

Alcuni elementi del Messina sono sembrati avulsi dal contesto in cui sono inseriti, Balde e Damian sono abulici e fuori da ogni manovra. Camilleri poco sicuro in difesa e Lewandowski ancora una volta non ha dimostrato sicurezza tra i pali. Pochi lottatori, poco impegno e tanta confusione.   

Tabellino:

Monterosi-Messina 3-1

Monterosi: Alia, Rocchi, Borri, Mbende, Verde (88′ Milani), Franchini, Parlati, Adamo, Cancellieri (88′ D’Antonio), Costantino (75′ Artistico), Ekuban (95′ Fiaschetti). A disposizione: Daga, Basile, Errico, Basit, Follo, Tartaglia, Buglio. Allenatore:  Menichini.

Messina: Lewandowski, Trasciani, Celic, Camilleri, Fazzi, Fofana (61′ Marginean), Damian, Rizzo, Russo (61′ Statella), Piovaccari, Balde (82′ Simonetti). A disposizione: Caruso, Angileri, Carillo, Fantoni, Rondinella, Konate, Busatto. Allenatore: Raciti.

Arbitro: Carella di Bari (Valletta-Lazzaroni).

Marcatori: 9′ Ekuban (MT), 44′ Costantino (MT), 73′ Costantino (MT), 96′ Marginean (M).

 


Condividi su:

Rispondi