Messina inarrestabile, terza vittoria consecutiva contro la Vibonese – VIDEO

Condividi su:

Terza vittoria consecutiva del Messina questa volta ottenuta fuori casa contro il fanalino di coda del campionato Vibonese. Raciti non cambi lo schema tattico e schiera il 4-3-2-1 con Lewandowski in porta, Trasciani e Morelli eterni in difesa, Carillo e Celic centrali; a centrocampo Fofana, Damian e Konate; dietro l0unica punta Busatto esterni Statella e Goncalves.

Il Messina prende fin da subito il pallino del gioco. Dopo 25 minuti Damian su punizione sfiora la traversa. Passano due minuti e Statella da fuori area impegna il portiere avversario. Al 29’ ancora Damian su punizione azzecca l’angolo alla sinistra di Marson e porta in vantaggio il Messina. Nel finale al 40’ Busatto tocca probabilmente su un rimbalzo la palla con il braccio, l’arbitro concede il rigore alla Vibonese. Dal dischetto Curiale segna il pareggio per i padroni di casa. I giocatori della Vibonese si galvanizzano e Grillo nel finale crossa un pallone in area biancoscudata, ma il tiro ravvicinato di Risaliti viene messo in angolo da Lewandowski.

Nel secondo tempo dopo 8 minuti Goncalves serve Busatto ma l’attaccante in area avversaria spedisce alto. Al 59’ Raciti effettua tre cambi: dentro Catania, Russo e Marginean per Statella, Goncalves e Konate. Al 66’il Messina raddoppia, il neo entrato Catania in contropiede si invola sulla sinistra, in area serve Russo la palla giunge a Busatto che segna il suo secondo gol stagionale. Curiale al 74’ su punizione tenta di sorprendere Lewandowski, che respinge agevolmente il pallone. Nel finale un corner dei padroni di casa si trasforma in un contropiede, Catania dal centrocampo vede il portiere Marson fuori dai pali e lo scavalca con una precisa parabola, segnando il terzo gol del Messina. Nove punti in tre partite con il Messina che ancora si trova in zona play-out e sabato contro la Juve Stabia si gioca l’ennesimo match fondamentale per le sorti di questa stagione.

Tabellino:

Vibonese-Messina 1-3

Vibonese: Marson, Mahrous (71′ Carosso), Polidori, Risaliti, Gelonese (46′ Volpe), Basso, Ngom (15′ Grillo) (79′ Spina), Zibert, Corsi, Cattaneo (71′ Blaze), Curiale. A disposizione: Mengoni, Alvaro, La Ragione, Bellini, Panati. Allenatore: Orlandi.

Messina: Lewandowski, Trasciani, Celic, Carillo, Morelli (93′ Angileri), Konate (59′ Marginean), Damian, Fofana, Statella (59′ Russo), Goncalves (59′ Catania), Busatto (70’Adorante). A disposizione: Fusco, Rondinella, Fantoni, Giuffrida, Camilleri, Simonetti. Allenatore: Raciti.

Arbitro: Di Marco di Ciampino (Bianchini-Croce).

Marcatori: 29′ Damian (M), 41′ Curiale (V) rig., 66′ Busatto (M), 92′ Catania (M).

 


Condividi su:

Rispondi