Messina, tanto impegno ma senza punti a Campobasso – VIDEO

Condividi su:

Tanto quantità e poca qualità, questa è la sintesi di una partita in cui il Messina doveva imporsi, ma nella quale ha rimediato il nulla assoluto.

Raciti schiera in porta Lewandowski, Trasciani e Fazzi esterni in difesa e Celic e Carillo centrali; a centrocampo Fofana, Damian e Konate; Adorante unica punta coadiuvato dagli esterni Statella a destra e Balde a sinistra.

Nel primo tempo io Messina parte all’attacco e al4’ sfiora la rete prima con Statella e poi al 7’ con Adorante entrambi soli davanti al portiere. Ma è il Campobasso al primo affondo al 9’ in contropiede a passare in vantaggio con Rossetti che trova libero Liguori il cui diagonale supera Lewandowski. Il Campobasso sfiora il raddoppio al 24’ con Pace il cui diagonale termina fuori di poco. Nel finale Lewandowski con una doppia parata salva il risultato prima al 43’ su Tenkorang e poi al 45’ su Liguori, entrambi soli davanti all’estremo difensore del Messina.

Nel secondo tempo Raciti tenta di cambiare il volto della partita facendo entrare Piovaccari per Konate e dopo 12 minuti Russo per Statella e Catania per l’evanescente Balde. Al 59’ Fofana lancia Russo, ma il neo entrato non è preciso. Al 63 Catania entra solo in area, ma Fabriani lo stoppa miracolosamente. La partita i conclude al 73’ con la rete al limite dell’area di Liguori, con la complicità evidente del portiere Lewandowski all’ennesima papera stagionale.

Cala il sipario su un match che il Messina doveva vincere per uscire fuori dalla zona play-out contro un Campobasso apparso mediocre, ma molto cinico nelle azioni decisive.

Il Messina dovrà costruire la sua salvezza in casa con le quattro partite rimanenti, ma i play-out oggi appaiono molto probabili da giocare.

Tabellino:

Campobasso-Messina 2-0

Campobasso: Racchini, Menna, Dalmazzi, Menna, Bontà, Rossetti (89′ Bolsius), Pace, Tenkorang, Candellori, Liguori (79′ Vanzan), Fabriani (79′ Sbardella), Persia (89′ Nacci). A disposizione: Coco, Ladu, Martino, Di Francesco, Merkaj. Allenatore: Cudini.

Messina: Lewandowski, Trasciani, Celic, Carillo, Fazzi, Konate (46′ Piovaccari), Fofana (70′ Marginean), Statella (58′ Russo), Damian (81′ Rizzo), Balde (58′ Catania), Adorante. A disposizione: Fusco, Angileri, Camilleri, Simonetti, Goncalves, Rondinella, Busatto.  Allenatore: Raciti.

Arbitro: Petrella di Viterbo (Votta-Cataneo).

Marcatori: 9′ Liguori (C).


Condividi su:

Rispondi