Un bel Messina eliminato dalla Coppa Italia ai calci di rigore dal Crotone – VIDEO

Condividi su:

Partita infrasettimanale del Messina con l’esordio in Coppa Italia di serie C, i ragazzi di mister Auteri affrontano fuori casa il Crotone.

Gaetano Auteri manda in campo una formazione rimaneggiata rispetto alle uscite in campionato e schiera un 3-4-3 con Lewandowski tra i pali, difesa con Berto, Ferrini e Angileri; centrocampo con Konate, Fofana, Mallamo e Versienti; in attacco Iannone, Zuppel, e Napoletano.

Nel primo tempo al 10’ Versienti entra in area e sul vertice sinistro scocca un tiro ben parato da Dini. Al 29’ in Messina passa in vantaggio grazie ad una mischia in area con tiro di Berto all’altezza del rigore che supera Dini. Al 36’ Bernardotto viene lanciato in area peloritana da Crialese, ma Lewandowski lo ferma in uscita con i piedi.

Nel secondo tempo al 54’ un tiro da fuori area del cileno Rojas non viene bloccato da Lewandowski e il Crotone pareggia. Al 70’ il Crotone passa in vantaggio, il tiro in area di Panico viene parato con un tocco corto da Lewandowski, interviene Pannitteri che da distanza ravvicinata mette in rete. Il Messina pareggia al 77’ con un’azione corale, dal limite dell’area Balde serve Konate, il guineano controlla bene il pallone e supera con un bel destro Dini. Nel finale al 91 Fiorano ruba palla serve in area grillo, ma Dini para, il pallone finisce tra i piedi di balde, ma anche in questo caso l’estremo difensore crotonese ribatte il tiro dello spagnolo. Al 95’ Fofana lancia in area Grillo, ma ancora una volta Dini ribatte il tiro dell’attaccante peloritano.

Ai calci di rigore i padroni di casa sono più precisi rispetto ai peloritani e segnano tutti i rigori con Gomez, Giron e Pannitteri. Il Messina fallisce dal dischetto con Balde, Fazzi e Fofana, solo Fiorani riesce a mettere a segno il suo tiro dagli 11 metri.

Buona partita del Messina coraggioso e intraprendente che poteva mettere a segno il colpaccio all’Ezio Scida.

Tabellino:

Crotone-Messina 2-2 (5-3 ai rigori)

Crotone: Dini, Mogos, Yakubiv (95′ Giron), Papini, Crialese, Giannotti, Carraro (68′ Vitale), Rojas (91′ Awua), Pannitteri, Bernardotto (116′ Gomez), Panico (85′ Cantisani). A disposizione: Branduani, Gattuso, Golemic, Calapai, Cuomo, Petriccione, Tribuzzi, Filosa, Abbruzzese. Allenatore: Lerda.

Messina: Lewandowski, Angileri, Berto, Ferrini (40′ Trasciani), Konate, Fofana, Mallamo (61′ Fiorani), Versienti (46′ Fazzi), Napoletano, Zuppel (61′ Grillo) (99′ Catania), Iannone (61′ Balde). A disposizione: Daga, Nicosia, Filì, Marino, D’Amore. Allenatore: Auteri.

Arbitro: Luongo di Napoli.

Marcatori: 29′ Berto (M), 54′ Rojas (C), 70′ Pannitteri (C), 77′ Konate (M).

Rigori: Gomez (C), Giron (C), Fiorani (M), Pannitteri (C).

 


Condividi su:

Rispondi