Il Messina rimedia a Foggia l’ottava sconfitta consecutiva fuori casa – VIDEO

Condividi su:

Cambiano i protagonisti in campo, ma il risultato finale è sempre lo stesso, il Messina perde l’ottava partita consecutiva fuori casa ed è mestamente ultimo in classifica.

Mister Auteri, squalificato con il suo secondo Cinelli schierano un 3-4-3 con diverse novità. Torna Lewandowski in porta; in difesa Angileri, Ferrini e Filì; a centrocampo Konate e Versienti esterni con Marino e Fofana in cabina di regia; in attacco Zuppel, Balde e Iannone.

Primo tempo noioso con un Messina più intraprendente rispetto ai padroni di casa, ma costruire gioco e centrare la porta è davvero un’impresa per i peloritani. Trovare azioni pericolose è davvero difficile, solo l’albanese Vuthaj alla fine della prima frazione di gioco con un sinistro al volo in area sfiora l’incrocio dei pali alla destra di Lewandowski.

Secondo tempo più vivace, ma è il Foggia a rendersi pericoloso già al primo minuto con Vuthaj che dalla sinistra crossa in area trova Garattoni, ma il suo sinistro termina fuori. Al 52’ Peschetola con un tocco molto ravvicinato colpisce Lewandowski.  Passa un minuto e l’arbitro concede un rigore per un atterramento in area di Vuthaj. Si incarica del tiro Petermann, ma il suo tiro viene intercettato da Lewandowski. Al 64’ occasione per il Messina in contropiede, Zuppel lancia in area Grillo, ma il suo tiro è debole facile preda per Dalmasso. Al71’ Petermann si rifà portando in vantaggio il Foggia, il centrocampista colpisce in area di testa un pallone proveniente da un calcio d’angolo ed insacca alle spalle di Lewandowski. Al 74’ Peralta al limite dell’area sulla destra scarica un sinistro messo in angolo da Lewandowski. All’81 Grillo si invola sulla destra serve in area Catania, ma il suo diagonale termina fuori.

Un Messina che ha tentato di portare a casa un pareggio, ma ancora una volta non è riuscito ad ottenere punti fuori casa. Classifica abbastanza pericolosa per il Messina ultimo e distanziato dalla zona salvezza.

Tabellino:

Foggia-Messina 1-0

Foggia: Dalmasso, Garattoni, Rizzo (58′ Ogunseye), Di Pasquale, Peralta (87′ Leo), Sciacca, Petermann, Frigerio, Costa, Peschetola (58′ Di Noia), Vuthaj (87′ Tonin). A disposizione: Illuzzi, Nobile, Chierico, Rotoli, Nicolao, Iacoponi, Battimelli, Odjer. Allenatore: Gallo.

Messina: Lewandowski, Angileri, Ferrini, Filì (37′ Trasciani), Konate (46′ Fazzi) (67′ Fiorani), Marino, Fofana, Versienti, Zuppel, Balde (59′ Grillo), Iannone (46′ Catania). A disposizione: Daga, Napoletano, Berto, Fiorani, Curiale. Allenatore: Auteri

Arbitro: Ancora di Roma 1.

Marcatori: 71′ Petermann (F).


Condividi su:

Rispondi