Si è concluso il secondo ritiro del Messina, in attesa di nuovi acquisti e della definizione dell’organigramma societario

Si è concluso il 26 agosto il secondo ritiro del Messina in Sila, nessuna amichevole, ma solo una partitella in famiglia a ranghi misti. La preparazione proseguirà lunedì al “Franco Scoglio” di Messina in vista della prima partita di campionato, domenica 3 settembre contro il Portici.

I riflettori si accendono sulla società, ancora nulla sul fronte acquisti, per mister Venuto servono cinque elementi, un portiere, un centrale, due esterni ed un attaccante, ma ancora dalla società non arriva nessuna notizia, ma solo voci di alcune trattative in corso d’opera.

Appare molto più confuso l’organigramma societario, ad oggi a parte la figura del presidente Pietro Sciotto e di alcuni componenti dello staff tecnico, non si conoscono altre figure all’interno della società. Benedetto Bottari, che doveva ricoprire il ruolo di segretario generale, dopo un primo approccio nel ritiro in Sila non ha trovato un accordo con il presidente ed al momento non è parte dello staff societario. Disimpegno probabile anche per il direttore generale in pectore Giovanni Carabellò.

Purtroppo le voci di corridoio, sono anche frutto della scarsa comunicazione da parte della società, ad oggi non esiste un sito ufficiale, non c’è una pagina facebook e non esiste una persona all’interno dello staff che si occupi della comunicazione. Tutte le notizie provengono dall’encomiabile lavoro delle testate giornalistiche, errori ed omissioni possono capitare in questo inizio di stagione e con questo tipo di organizzazione ancora agli albori.

Rispondi