Darone e Lombardo rinunciano all’acquisto del Messina

Condividi su:

Ad appena quattro gironi dalla manifestazione d’interesse per l’acquisto dell’Acr Messina, si è ritirato il duo composto da Darone e Lombardo, in rappresentanza di una “cordata” formata da 5 imprenditori del centro-nord.

Questa la nota stampa inviata: “L’entourage rappresentato dagli advisor Darone-Lombardo considerando lo scadenziario sempre più stringente, avendo analizzato sommariamente le informazioni descritte, è a comunicare che le tempistiche per una potenziale acquisizione/ingresso societario non sono ritenute sufficienti. Ci auguriamo, visto l’interesse per la città e il territorio di poter continuare questo processo, senza un vincolo temporale così ristretto e difficoltoso per tutti, ma con i giusti tempi, consoni al fine di creare le basi solide per un progetto sportivo a lungo termine, come la città di Messina merita.”

 

 


Condividi su:

Rispondi